Le vostre risposte


Stefania Vighetto


I domanda

Durante il tuo percorso universitario, hai deciso di intraprendere un’esperienza di respiro internazionale. Quali sono le motivazioni che ti hanno spinto a farlo?

Ho deciso di intraprendere un'esperienza all'estero in quanto volevo, innanzitutto apprendere a fondo una lingua straniera, e inoltre poter conoscere una cultura differente.



II domanda


A quale programma di mobilità internazionale hai partecipato? Si è trattato del programma Erasmus o di un altro scambio?

Ho partecipato al programma Erasmus in Spagna per 10 mesi.



III domanda


In che modo quest’esperienza ha influito sulla tua formazione universitaria e lavorativa? Ma soprattutto in che modo quest’esperienza ha determinato il tuo essere “cittadino europeo”?

Questa esperienza mi ha fatto capire quanto è importante viaggiare, questo per una propria cultura personale, che risulta spendibile sia a livello universitario che poi nel mondo del lavoro. Inoltre ti senti non solo cittadino italiano, ma anche cittadino dello stato in cui per una parte della tua vita hai vissuto, e in modo più ampio dell'Europa.



IV domanda

Molte volte si denota una mancanza di consapevolezza da parte dei cittadini singoli, circa l’operato delle istituzioni europee. In che modo percepisci l’importanza di queste istituzioni nella tua quotidianità?

Al giorno d'oggi è comprensibile come, non siamo più solo governati dalle istituzioni italiane, bensì anche da istituzioni che stanno al di sopra del singolo stato, che hanno quindi una visione più ampia della cosa.